VINO NON TRACCIABILE: MULTE E SIGILLI IN UNA CANTINA DI APRILIA

NAS

Migliaia di litri di vino senza tracciabilità: i Nas hanno sequestrato il prodotto di una cantina di Aprilia per gravi carenze igienico-sanitarie

Continuano in tutta Italia i controlli dei Carabinieri del NAS nel settore vitivinicolo. In tale ambito, i militari del NAS di Latina, nel corso di un’ispezione eseguita presso una cantina di Aprilia, hanno rilevato gravi carenze igienico-strutturali nei locali destinati alla vinificazione e rinvenuto 5.300 litri di vini privi di tracciabilità.

Per le violazioni riscontrate, i Carabinieri, insieme al personale ispettivo dell’ASL di Latina, hanno elevato sanzioni amministrative per una cifra di 2.500 euro e posti i sigilli sull’intera struttura, dal valore di mercato di 1,5 milioni di euro.

mensa
Articolo precedente

LATINA: RIAPRE LA MENSA UNIVERSITARIA

covid
Prossimo articolo

COVID-19: I CONTAGI SALGONO NELLA PROVINCIA DI LATINA, OGGI 22 CASI

Latest from Same Tags