maltrattamenti

TERRACINA. GRAZIE AL FURTO DI UN TELEFONINO VIENE SMASCHERATO PER MALTRATTAMENTI

in Cronaca/Giudiziaria

Il 3 gennaio i Carabinieri della Compagnia di Terracina hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di “furto aggravato”, un 35enne del luogo il quale, poco prima, all’interno di un’abitazione,  aveva rubato un telefono cellulare. Nel medesimo contesto operativo, i militari hanno accertato che l’uomo artefice del furto, in modo costante e ripetuto nel tempo, aveva aggredito e percosso per futili motivi, la propria convivente 30enne, cagionandole lesioni, a volte anche gravi. Le sgradevoli vicende sarebbero successe tra Roma e Terracina, le due città dove viveva la coppia. Dunque i Carabinieri di Terracina hanno ritenuto di dover procedere sottoponendo l’uomo alla misura cautelare urgente dell’allontanamento dalla casa familiare ed al divieto di avvicinamento alla persona offesa. L’uomo, temporaneamente ristretto in  camera di sicurezza, nella stessa mattinata è stato giudicato con rito direttissimo.

 

 

Latest from Cronaca

Torna su