TERRACINA. GIOVANI LADRI IN TRASFERTA SCIPPANO COLLANE E CELLULARI AI CLIENTI IN UNO STABILIMENTO BALNEARE

Questa notte, a Terracina, i militari dell’Arma del luogo unitamente al personale della Compagnia di intervento operativo di Roma, nell’ambito di specifica attività di controllo coordinato del territorio, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato, quattro uomini di origini campane, un 28enne, un 24enne, un 23enne ed un 21enne, tre dei quali già gravati da precedenti di polizia.

In particolare, i predetti, durante la serata all’interno di uno stabilimento balneare sul lungomare Circe dove si stava ballando, hanno trafugato sette telefoni cellulari e quattro catenine d’oro, strappandole dal collo di alcuni avventori del locale.

L’intervento tempestivo dei Carabinieri ha consentito di individuare e bloccare i quattro, uno dei quali tentava invano di darsi alla fuga opponendo energica e ingiustificata resistenza verso uno dei militari operanti che, nella circostanza, ha subito lievi lesioni.

La refurtiva è stata rinvenuta e restituita agli aventi diritto, mentre gli arrestati sono stati ristretti in camera di sicurezza, in attesa del giudizio che verrà celebrato con rito direttissimo.

Mappa invasi Borgo Montello (2014 ARPA)
Articolo precedente

BORGO MONTELLO: 48 ANNI DI VERGOGNA: CON LE FAMIGLIE DI VIA MONFALCONE, LBC COME "QUELLI DI PRIMA"

truffa_vacanze
Prossimo articolo

TRUFFA ONLINE CON LA CASA VACANZE "FANTASMA" A GAETA. DENUNCIATO UN 43ENNE

Latest from Same Tags