Carabinieri

TERRACINA. CERCA DI IRROMPERE IN CASA DELLA MADRE, POI INVEISCE CONTRO I CARABINIERI: ARRESTATO 33ENNE

in Giudiziaria

Terracina, viola il divieto di avvicinamento alla casa familiare, resiste all’intervento dei carabinieri: arrestato un uomo di 33 anni

Ieri, a Terracina, i Carabinieri della locale Sezione Radiomobile hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di ”violazione del provvedimento di avvicinamento alla casa familiare, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento” un 33enne del luogo.

L’uomo è stato raggiunto dai militari mentre, in stato di alterazione psicofisica, stava danneggiando il portone d’ingresso della casa della propria madre. A quel punto il 33enne ha preso ad inveire immotivatamente nei confronti dei militari sopraggiunti, offendendone l’onore e il prestigio, lanciandogli contro dei sassi e opponendo loro, prima di essere immobilizzato, un’energica resistenza.

L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione, dove rimarrà ristretto, agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per la mattinata del 13 marzo 2020.

Latest from Giudiziaria

Torna su