SONNINO. REALIZZATI DUE CAPANNONI ABUSIVI, DENUNCIATI IN TRE

in Politica

Il 30 gennaio i militari dell’arma di Terracina, in collaborazione con quelli della stazione forestale carabinieri di Priverno, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferito in stato di libertà un 48enne del luogo per i reati di “costruzione abusiva ed esecuzione di opere edilizie in assenza di autorizzazioni”; un 62enne del luogo per il reato di “falsità materiale” e un 62enne del luogo per i reati di “falsità materiale ed omissione di atti d’ufficio”. I predetti, ciascuno nell’ambito delle rispettive qualità, sono ritenuti responsabili dell’abusiva realizzazione di due capannoni industriali estesi, complessivamente, su 1.057 metri quadri circa e posti sotto sequestro unitamente ad un piazzale agricolo di circa 2.200 metri quadri.

 

Latest from Politica

Torna su