Comune di Sabaudia
Comune di Sabaudia

SABAUDIA: ECCO IL CALENDARIO DELLA DERATTIZZAZIONE

in Cronaca

Partono mercoledì 3 giugno le operazioni di derattizzazione, disinfestazione antilarvale contro la zanzara tigre e contro le blatte presso i tombini, caditoie e griglie di scolo su tutto il territorio comunale.

In particolare, le operazioni di derattizzazione e disinfestazione contro la zanzara tigre si svolgeranno nelle seguenti aree (incluse le strade limitrofe) comprese tra le vie:

  • 3 giugno: centro storico (via Conte Verde, Principe Amedeo, Amedeo II, E.Testa di Ferro, Dante, P. di Piemonte e vie limitrofe) e Zona Nord; Borgo Vodice; Sant’Isidoro e Punta di Sabaudia.
  • 4 giugno: Arciglioni, Arezzo, Atleti Azzurri d’Italia, Carlo Alberto (fino campo sportivo), Biancamano, Beraglieri e vie limitrofe; Bella Farnia, Bella Farnia Mare, San Donato, Colle d’Alba e Sacramento.
  • 8 giugno: restante area del centro storico, Belsito, Caprarola, 4 Stagioni, Molella e Mezzomonte (comprese le strade limitrofe).

 Le operazioni contro la disinfestazione contro le blatte si svolgeranno nelle seguenti aree (incluse le strade limitrofe) comprese tra le vie:

– 9 giugno: Vittorio Emanuele II, Biancamano, P.zza del Comune, Vittorio Emanuele III, L. go G. Cesare, Principe di Piemonte (da G. Cesare a via Conte Rosso), L.go Martiri delle Foibe, P.zza Oberdan, Oddone, P.zza Santa Barbara, Arezzo e Carlo Alberto. Inoltre gli interventi riguarderanno Mezzomonte, Molella, Quattro Stagioni, Borgo S. Donato. A seguire la zona del centro storico e le vie limitrofe.

– 10 giugno: P.zza del Parco, Duca del Mare, Garibaldi, Zona Nord oltre a Sant’Isidoro e Punta di Sabaudia.

 – 11 giugno: B.go Vodice, Quattro Stagioni, Bella Farnia, Bella Farnia mare, Caprarola, Belsito e Sacramento.

Nel caso di avverse condizioni atmosferiche, gli interventi saranno riprogrammati.

Si invita la cittadinanza ad adottare le seguenti precauzioni: non sostare nelle aree pubbliche durante lo svolgimento; non lasciare panni e indumenti stesi ai balconi; tenere chiuse le finestre ed evitare la presenza di acqua stagnante (sottovasi, piccoli abbeveratoi, innaffiatoi). E’ consigliabile anche che vengano ispezionati, puliti e trattati periodicamente i pozzetti di raccolta dell’acqua piovana presenti in giardini e cortili privati e che in ogni giardino o area privata (anche di uso comune) vengano effettuati con l’uso di prodotti autorizzati interventi di disinfestazione.


​Con cadenza mensile, la ditta incarica effettuerà operazioni di monitoraggio relative alla presenza di topi, ratti e zanzara tigre nelle zone interessate dagli interventi.

Tags:

Latest from Cronaca

Torna su