Concorso-Navigator-ANPAL

REDDITO DI CITTADINANZA: A LATINA GLI ASPIRANTI NAVIGATOR SONO OLTRE 700

in Cronaca

Sono 78.788 i candidati in tutta Italia per i 3mila posti da Navigator, le nuove figure professionali che si occuperanno di selezionare lavori per i percettori di reddito di cittadinanza. Oggi, 8 maggio, scadeva alle ore 12.00 l’avviso per inviare la propria candidatura.
Una cifra dei candidati inferiore alle stime di Anpal, l’ente che si è occupata di redigere l’avviso pubblico, che valutava in 100mila le persone che avrebbero inviato il proprio curriculum per partecipare a quella che, piaccia o meno, è una delle grandi novità degli ultimi anni in un Paese ingessato come l’Italia.

Pasquale Tridico
Pasquale Tridico, presidente dell’Inps dal 14 marzo 2019. È l’ideatore del reddito di cittadinanza nella versione attuale del Governo del Cambiamento

A guidare la classifica regionale delle candidature la Campania con 13.001 candidati, subito davanti alla Sicilia (11.886), seguita dal Lazio con 9.304, la Puglia con 9.191 e la Calabria, dove i candidati finali sono 6.977. La città (si intende tutta provincia) con più candidati è, naturalmente, Roma con 7.092, seguita da Napoli (6.812), Palermo con 3.503 e Catania dove i candidati sono 2.758 e Salerno con 2.457.
Latina e provincia si fermano a quota 767 candidati che proveranno a fare il test. Tutti gli ammessi alla prova sono già stati scelti in base alle graduatorie realizzate attraverso la votazione conseguita nella laurea.
La prova a quiz del Concorso Navigator ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro) sarà costituita da un test di 100 quesiti a risposta multipla (con 4 alternative di risposta) sui seguenti argomenti:

  • Cultura generale;
  • Test psicoattitudinali;
  • Logica;
  • Informatica;
  • Modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro;
  • Reddito di cittadinanza;
  • Disciplina dei contratti di lavoro;
  • Sistema di istruzione e formazione;
  • Regolamentazione del mercato del lavoro;
  • Economia aziendale.

L’unica nota negativa per il percorso dei navigator è che la data del test ancora non si conosce; è probabile che le prove si svolgeranno entro giugno a Roma. La prova selettiva avrà luogo in due sessioni giornaliere da un minimo di 5mila fino a 10mila candidati a sessione. Saranno esaminati fino a 20mila candidati al giorno. L’Anpal, intanto, sta cercando in locazione temporanea stabili arredati e attrezzati situati nel territorio di Roma dove svolgere le operazioni di selezione dei 3mila navigator.

Latest from Cronaca

Torna su