nella foto (a sinistra) il Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Latina
Nella foto (a sinistra) il Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Latina, Giovanni Lauretti

ORDINE AVVOCATI LATINA: TETTO DOPPIO MANDATO VALE ANCHE PER GLI ANTE RIFORMA. ECCO LA SENTENZA DELLA CONSULTA

in Cronaca

Nei Consigli forensi il tetto di due mandati consecutivi vale anche per quelli ante riforma.

Va assicurato il ricambio negli organismi forensi. Ecco perché il divieto di elezione per più di due mandati consecutivi nei Consigli circondariali opera anche per quelli iniziati prima dell’entrata in vigore della legge 113/17: è la motivazione con cui la Corte costituzionale con la sentenza 173/19 (scaricala qui) dichiara non fondate le questioni di legittimità sollevate dal Consiglio nazionale forense dopo la pronuncia 32781/18 emessa dalle Sezioni unite civili della Cassazione: “Immettendo “forze fresche nel meccanismo rappresentativo – spiega l’Alta corte – si tutela l’autorevolezza di una professione oggetto di particolare attenzione da parte del legislatore per la sua incidenza sull’amministrazione della giustizia e sul diritto di difesa“.

Il divieto del terzo consecutivo mandato – recita la sentenza – favorisce il fisiologico ricambio all’interno dell’organo…blocca l’emersione di forme di cristallizzazione della rappresentanza; e ciò in linea con il principio del buon andamento della amministrazione, anche nelle sue declinazioni di imparzialità e trasparenza, riferito agli ordini forensi, e a tutela altresì di valori di autorevolezza di una professione oggetto di particolare attenzione da parte del legislatore, in ragione della sua diretta inerenza all’amministrazione della giustizia e al diritto di difesa“.

A rischiare sono più di un consigliere dell’Ordine di Latina, tra cui il Presidente Giovanni Lauretti. Anche se va detto che i consiglieri dell’ordine con più di un mandato hanno sempre rivendicato il fatto di non aver concluso l’ultimo mandato causa commissariamento disposto dall’ex Ministro della Giustizia Andrea Orlando.

Latest from Cronaca

Torna su