NASCONDEVA UNA LUGER DELL’ESERCITO TEDESCO: ARRESTATO PLURIPREGIUDICATO DI CISTERNA

Foto: la pistola ritrovata nell'orto a Cisterna

Cisterna: occultava una pistola nell’orto di casa, arrestato un pluripregiudicato dalla Polizia già conosciuto per risse e pestaggi

La Polizia di Stato di Cisterna ha tratto in arresto, nella mattinata odierna, C.A., 28 anni, pregiudicato, già destinatario della misura di prevenzione dell’Avviso Orale del Questore di Latina. 
L’uomo era da tempo controllato dalla Polizia, perché evidenziatosi nel recente passato in risse violente e pestaggi che hanno visto coinvolti altri pregiudicati del luogo, episodi assurti di recente agli onori della cronaca. 

Questa mattina, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stata ritrovata una pistola Luger 9×19 di fabbricazione tedesca, arma da guerra a lungo in uso all’esercito germanico anche nella fase post-bellica, che era stata occultata sotto terra in un terreno di pertinenza della sua abitazione, perfettamente custodita all’interno di un involucro impermeabile ed oliata.

Il 28enne è stato quindi tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di via Aspromonte a Latina.

Articolo precedente

CORRADO CHIARISCE: "ZINGARETTI E DE MICHELI STOP ALLE USCITE MEDIATICHE SULLA ROMA-LATINA"

polizia
Prossimo articolo

LOCALI SANZIONATI, DUE DENUNCE E CENTINAIA DI VERIFICHE TRA TERRACINA E S.F.CIRCEO

Latest from Same Tags