MONTE SAN BIAGIO: I DUE CONTAGIATI RISULTANO NEGATIVI. L’ESULTANZA DEL SINDACO

Federico Carnevale, sindaco di Monte San Biagio
Federico Carnevale, sindaco di Monte San Biagio

È il sindaco di Monte San Biagio, Federico Carnevale, ad annunciarlo su Facebook: i due cittadini contagiati dal Covid-19 sono negativi al tampone

Il primo cittadino si riferisce alla donna di 50 anni e all’uomo di 44 che risultano negativizzati con due diverse specifiche. Il 44enne è un operatore sanitario risultato negativo ai due tamponi, quindi è ormai fuori pericolo come i protocolli prevedono (due tamponi a distanza di 24 ore l’uno dall’altro); la donna è negativa al primo tampone ed è in attesa del secondo per poter essere finalmente considerata “negativizzata” al Covid-19 dall’Asl.

In realtà ci sarebbe anche un terzo caso a Monte San Biagio ma non è compreso nei casi del piccolo Comune poiché è ospite del centro per anziani di Fondi; ad ogni modo, risulta guarito anche lui.

In questi giorni – ha scritto Carnevale sul suo profilo Facebook – siamo abituati ad ascoltare notizie di eventi tristi per il nostro comprensorio. Oggi voglio informarvi su una notizia felice, che infonde un pizzico di tranquillità nel nostro paese. I nostri due concittadini risultati nelle settimane scorse positivi al Covid19, dall’esito dei tamponi effettuati per i controlli necessari a valutare il decorso del contagio, sono risultati NEGATIVI al test. Non voglio fare il passo più lungo della gamba, ma sento di poter dire che Monte San Biagio torna a confermarsi un paese con ZERO persone contagiate. Tutto ciò mi rincuora molto, siamo una comunità con una forza incredibile e come sempre non posso che ringraziarvi, unitamente a tutte le forze impegnate in questa emergenza. Grazie, non dimentichiamo di tenere sempre alta la guardia!“.

Nell’Italia della pandemia, al di là dei colori politici, è sempre più usuale vedere come i sindaci, i rappresentanti eletti più a contatto col territorio, sentano il bisogno di condividere notizie. E anche la propaganda politica, di cui in altri momenti avremmo visto lo stampo, scolora di fronte a notizie che mettono di buonumore.