MINTURNO. MINACCE CON COLTELLO ALLA MADRE: DIVIETO DI AVVICINAMENTO ALLA CASA DI FAMIGLIA

Il 9 luglio a Minturno i militari della sezione Radiomobile della Compagnia di Formia hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal Tribunale di Cassino nei confronti di un 19enne. L’Autorità giudiziaria, concordando pienamente con le risultanze investigative del reparto dell’Arma, disponeva nei confronti del giovane, l’allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinamento ad una distanza inferiore ai 100 metri dai luoghi frequentati dai propri genitori.

Il 23 giugno scorso il ragazzo era stato denunciato alle autorità per minacce aggravate e tentata estorsione con un coltello da cucina nei confronti della madre. Il 19enne pretendeva i soldi per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Articolo precedente

DENUNCIA A MINTURNO PER DONNA IN POSSESSO DI 43 GRAMMI DI HASHISH

Prossimo articolo

TERRACINA. ARRESTI DOMICILIARI PER ATTI PERSECUTORI

Latest from Same Tags