carabinieri

MANOMISSIONI E FURTI, GIORNATE DI REATI IN PROVINCIA

in Politica

FURTI A CISTERNA

Alle 5 di stamattina, a Cisterna di Latina, i Carabinieri della stazione locale, durante un’operazione predisposta al contrasto dei reati predatori, hanno colto in flagranza di reato C.A. 25enne di Cisterna e T.R. 45enne residente in provincia di Lecce, che al momento del furto era sottoposto alla misura degli Arresti domiciliari.

I rapinatori alle 04:00, dopo aver scardinato due porte d’accesso di un istituto scolastico del luogo, venivano bloccati dai carabinieri mentre tentavano di rapinare denaro e generi alimentari dai distributori automatici presenti nella scuola.

T.R. nel tentativo di darsi alla fuga, ha iniziato una colluttazione con i carabinieri, ferendo lievemente uno dei militari, successivamente i due malviventi venivano posti in arresto e portati nel carcere di Latina, poichè colpevoli dei reati di: Furto Aggravato, Evasione, Resistenza e Lesioni a Pubblico Ufficiale.

MANOMISSIONE A PRIVERNO

Ieri a Priverno, i carabinieri del luogo, a seguito di una specifica attività investigativa, hanno identificacto e deferito in stato di libertà un 44enne, ritenuto responsabile del reato di Furto Aggravato, perchè l’uomo ha abusivamente attinto dell’energia elettrica proveniente dalla linea di produzione di una ditta del luogo, manomettendo il contatore collegato alla stessa.

Latest from Politica

Torna su