LAVORI A SUIO VALLE, L’AMMINISTRAZIONE: “LAVORI FURONO SOSPESI DALL’ALLORA RESPONSABILE”

Comune di Castelforte

L’amministrazione risponde ai consiglieri di minoranza di Castelforte Futura: è doveroso precisare che i lavori di cui si parla in località Suio Valle furono sospesi dall’allora responsabile dell’area tecnica per mancanza reperimento materiale

“Questo accadeva – spiega in una nota l’amministrazione – quando Castelforte era amministrata da chi solleva queste richieste per salire quotidianamente sul treno dei social e riacquistare un minimo di visibilità. Dopo il nostro insediamento abbiamo sollecitato i dipendenti dell’ufficio tecnico a riprendere da dove era stato sospeso. Si è innanzitutto provveduto a sistemare tutta la parte burocratica perché, come sicuramente è sfuggito al consigliere Cardillo, durante il lungo tempo di sospensione dei lavori, la ditta affidataria ha nel frattempo cambiato ragione sociale”.

“Risolto questa prima difficoltà si è provveduto a fare la ripresa lavori e la ditta ha eseguito opere di sistemazione dell’area e di riempimento del campo di bocce. Successivamente è stato predisposto e approvato il primo stato di avanzamento dei lavori che ad oggi, purtroppo, sono sospesi a causa delle difficoltà di reperimento dei materiali dovuti al conflitto bellico in atto e che ci auguriamo possano riprendere e terminare a breve”.

“Tuttavia nel comunicato apparso sui social vi sono una serie di inesattezze formali frutto di chi, evidentemente, non ha ancora ben chiaro i ruoli all’interno dell’Ente, ovvero le competenze politiche e tecnico/amministrative. Questo si palesa nella loro richiesta indirizzata all’Amministrazione che viene accusata di aver “bloccato” i lavori, come se dipendesse dalla politica un iter procedurale che è, invece, di natura tecnica e per cause, purtroppo, imprevedibili. Tra le note poi si legge che se fossero stati loro a governare Castelforte l’opera sarebbe sicuramente terminata, cosa difficile da credere visto che nei loro cinque anni non sono riusciti a portare a termine un solo lavoro”.

“Al contrario noi stiamo dimostrando con i fatti di portare a termine tutti i progetti già avviati non tralasciando l’adesione a tutti gli avvisi pubblici pubblicati dai vari Enti sovra comunali al fine di intercettare nuovi finanziamenti e realizzare ulteriori opere per il nostro territorio”.

“Purtroppo – conclude la nota – è il gioco delle parti, da un lato c’è chi opera (noi) dall’altra chi cerca quotidianamente visibilità tramite articoli di stampa e post sui canali social. Noi il tempo, a contrario loro, preferiamo impiegarlo per cercare di dare risposte ai cittadini”.

Articolo precedente

CRISI IDRICA: VARATO CON ACQUALATINA IL PIANTO D’AZIONE PER LE EMERGENZE

Articolo successivo

FURTO A CASA DI TIZIANO FERRO: I POLIZIOTTI RECUPERANO DUE AUTO RUBATE

Ultime da Politica