LATINA. MISURE ANTI-COVID-19: IL BIVACCO DEL NICOLOSI

Al Nicolosi
Quartiere Nicolosi, Latina. Da anni, ormai, il quartiere è degradato e "dominato" dalla mancanza di rispetto dei luoghi e delle persone. Inoltre, come noto, il Nicolosi rappresenta la più grande piazza di spaccio di Latina. Durante la crisi Covid-19, pare non sia cambiato niente nonostante il divieto assoluto di rimanere per strada

Nonostante i divieti derivanti dai decreti anti-coronavirus, un lettore residente al Nicolosi segnala che “i soliti noti” continuano a bere birra e a sporcare

Nessuna differenza tra italiani ed extracomunitari in una delle zone più “calde” della città: senza soluzione di continuità, anche al tempo di una pandemia mondiale, il degrado nello storico quartiere di Latina, non si ferma.

Articolo precedente

LAZIO, COVID 19: 79 CASI POSITIVI IN PIÙ DA IERI. ARRIVATE 600MILA MASCHERINE CHIRURGICHE

Articolo successivo

SABAUDIA. CHIUSI PARCHI E CIMITERO, VIETATI JOGGING E PASSEGGIATE SUL LUNGOMARE

Ultime da Attualità

APRE “CISTERNA DIGITALE”

Lo sportello offrirà ai cittadini affiancamento e formazione gratuiti per l’accrescimento delle competenze digitali di base.