LATINA, DONNA TROVATA SEMINUDA AL FOGLIANO: ERA LEGATA A UN ALBERO

polizia

Scoperta inquietante sul sentiero del Fogliano a Latina: una donna di 30 anni è stata trovata legata ad un albero vestita solo degli slip e del reggiseno

La donna, visibilmente sotto choc, è stata aggredita due giorni fa, giovedì pomeriggio, da uno o due uomini che l’avrebbero presa alle spalle, palpeggiata e poi legata a terra attorno ad un albero con una nastro isolante.

Partite subito le indagini della Squadra Mobile di Latina su quello che, a tutti gli effetti, si presenta come uno dei fatti più sconcertanti degli ultimi tempi.
L’aggressione alla donna sarebbe stata compiuta in un orario attorno alle 18 quando – lo sa chiunque frequenti il noto sentiero che costeggia il Lago Fogliano – il luogo è pieno di gente che va lì per una passeggiata o una corsa.

La donna avrebbe dapprima raccontato di essere stata aggredita da un uomo e, in seguito, da due. La giovane è stata portata all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina per le visite.

Suffer
Articolo precedente

LUNA PARK: CONFERMATO IL SEQUESTRO DELLE GIOSTRE. NUOVO FILONE PER LE MINACCE ALLA GUARDIA COSTIERA

reddito-cittadinanza
Prossimo articolo

APRILIA, PERCETTORI DEL REDDITO DI CITTADINANZA: IL PROGETTO DEL COMUNE PER FARLI LAVORARE

Latest from Same Tags