LATINA, BAMBINI MALTRATTATI ALLA MATERNA: AL VIA IL PROCESSO DELL’INSEGNANTE DI VIA DEGLI AURUNCI

/
bambini

Al via il processo contro l’insegnante di Latina accusata di maltrattamenti e abuso di mezzi di correzione nei confronti di 25 bambini

La donna, 63 anni, he insegna alla scuola materna di Via degli Aurunci, ha scelto il rito abbreviato e stamane si è svolta la prima udienza davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Giorgia Castriota.

L’insegnante è stata sospesa nel maggio 2019 per un anno su provvedimento emesso dal giudice e andrà direttamente in pensione senza riprendere servizio.
I genitori dei 25 bambini della classe interessata dai comportamenti della 63enne si sono costituiti parte civile. 
L’udienza è stata rinviata all’8 settembre per consentire a tutti i genitori di partecipare al processo.

L’indagine era iniziata grazie alla denuncia presentata a marzo 2019 dai genitori di una delle bambine iscritte presso la scuola materna dove prestava servizio l’insegnante. I genitori si erano insospettiti che la figlia potesse aver subito qualche violenza psicologica poiché aveva iniziato a dormire e a mangiare poco, oltreché a mimare il gesto degli schiaffi.

NEGOZI RIAPERTI
Articolo precedente

FASE 2 LAZIO: ATTIVITÀ COMMERCIALI SOSPESE POSSONO PREPARARSI ALLA RIAPERTURA

regione-lazio-1
Prossimo articolo

LAZIO, SÌ ALLA RATEIZZAZIONE CREDITI EXTRATRIBUTARI PER SOCIETÀ PARTECIPATE E CONSORZI DI BONIFICA

Latest from Same Tags