IL CAMPIONATO MONDIALE DI “GHIACCIO SCOLPITO” TORNA A GAETA

Ice Carving World Championship – IV Ice Art Championship città di Gaeta. 9 e 10 aprile la finale del campionato mondiale di ghiaccio scolpito

Torna a Gaeta “Ice Carving World Championship” il campionato mondiale sculture di ghiaccio il 9 e 10 aprile, dalle ore 16 in Piazza della Libertà. Un grande ed atteso evento giunto alla sua quarta edizione promosso dal Comune di Gaeta in collaborazione con l’Associazione Italiana Scultori di ghiaccio, Ice Carving Champsionship World 2021, World Ice Carving Association con il contributo della Regione Lazio.

“Gaeta – spiega il Sindaco Cosmo Mitrano – è pronta ad accogliere 14 artisti provenienti da tutto il mondo per una due giorni che li vedrà impegnati a realizzare sculture di ghiaccio che prenderanno forma grazie alla loro bravura e creatività. Una manifestazione che quest’anno abbiamo posticipato in prossimità delle festività pasquali. Diamo così continuità al campionato mondiale di scultore di ghiaccio in una location, Gaeta, decisamente originale considerando il clima mite. Questo però non ci ha impedito di realizzare il campionato mondiale, un evento che si inserisce nel percorso di destagionalizzazione turistica intrapreso dalla nostra città in questi anni. Chi verrà a Gaeta in quei giorni avrà modo di fare una bella passeggiata e potrà ammirare gli artisti del ghiaccio impegnati in una competizione che affascina grandi e piccini. Sabato 9 alle ore 20 – conclude Mitrano – si svolgerà anche il suggestivo spettacolo di luci e suoni della fontana di San Francesco per salutare gli artisti e i turisti presenti in città”.

“L’Ice Carving World Championship 4° Ice Art Championship città di Gaeta – aggiunge l’Assessore al turismo Angelo Magliozzi – vede la partecipazione di artisti provenienti dall’Olanda, Serbia, Francia, Filippine, Germania, Lettonia, Mongolia, Canada, Belgio ed ovviamente dall’Italia. Potremo assistere dal vivo alla realizzazione delle imponenti e belle sculture di ghiaccio partendo dai blocchi a cui gli artisti daranno vita trasformandoli in statue originali ed uniche nel loro genere”.

Articolo precedente

ISTRUTTORI DI GUIDA, LE AUTOSCUOLE PONTINE CHIEDONO ALLA PROVINCIA UN BANDO DI GARA

Articolo successivo

PREVENZIONE CONTRO LE DROGHE: L’INCONTRO DELLA QUESTURA CON GLI ALUNNI DEL “GALILEI-SANI”

Ultime da Attualità

APRE “CISTERNA DIGITALE”

Lo sportello offrirà ai cittadini affiancamento e formazione gratuiti per l’accrescimento delle competenze digitali di base.