GAETA. LITTORINA, PUBBLICATO BANDO DI GARA MILIONARIO DISPOSTO DAL CONSIND

in Cronaca

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara del Consind – Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sud Pontino – per l’affidamento della progettazione esecutiva e dei lavori di ripristino e completamento della Ferrovia Formia – Gaeta “Littorina”: tre chilometri, dalla località Bevano in prossimità della spiaggia gaetana di Serapo

regionelazioA gennaio, con un atto della giunta regionale del Lazio, era stato approvato lo schema di Convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Lazio ed il Soggetto attuatore Consorzio per lo sviluppo industriale del Sud Pontino, per assicurare la sua realizzazione. I fondi destinati al completamento della Littorina furono previsti dall’Addendum al Piano Operativo Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014-2020 approvato dal CIPE per un importo complessivo di 34 milioni di euro, di cui 10 milioni destinati alla Formia – Gaeta.

A pochi giorni dal via libera alla variante al PRT del Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sud Pontino, di fatto il primo passo alla realizzazione a Gaeta di un mega centro commerciale in zona Vivano / Monte Conca, arriva il bando comunitario per un valore totale
stimato di quasi sette milioni di euro, IVA esclusa (per l’esattezza 6 915 241.71), tramite offerta economicamente più vantaggiosa.

littorinaL’apertura delle offerte, con la possibilità per le impresi di costituirsi in Ati (associazione temporanea di imprese), è fissata per il 23 dicembre prossimo presso il centro intermodale di Piazzetta Nini’ Matteis a Gaeta.

Sono decadi che si attende il ripristino della Littorina, da 24 anni il tema della ferrovia è un lungo moto di propaganda della politica, uno di quegli evergreen che ogni città della provincia, o probabilmente d’Italia, conosce: opere utilizzate da politici e presidenti di categoria in cerca d’autore per strappare una foto sui giornali, un po’ di visibilità, o quantomeno per provare l’effetto che fa. La Littorina, l’autostrada a pedaggio, il multipiano formiano eccetera, temi dibattuti e sviscerati come, forse, neanche le Sacre Scritture. Adesso, forse, pare ci siamo. Ci credete? Quel che è sicuro è che, a breve, inizieranno le dichiarazioni e la fiera dei meriti, sperando che non sia solo l’ennesimo titolo.

Latest from Cronaca

Torna su