Il tribunale di Cassino

FORMIA. SCARCERATO IL COMMERCIANTE DI MOLA ACCUSATO DI SPACCIO

in Giudiziaria

Scarcerato il commerciante di Formia che ad ottobre scorso fu arrestato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di spaccio di droga

I.A. (le iniziali del suo nome) è uscito dal penitenziario in ragione della decisione da parte del gip del Tribunale di Cassino, Salvatore Scalera.

Il suo arresto fece rumore nella città di Formia poiché l’uomo, 53 anni, è piuttosto noto per essere il gestore, insieme alla mogie, di un mini market nel quartiere di Mola. Un negozio molto frequentato dai giovani, essendo nei pressi di edifici scolastici quali l’istituto professionale di stato “Enrico Fermi e l’istituto  comprensivo “Vitruvio Pollione”.

La Finanza, il 29 ottobre scorso, fu attirata dall’assidua frequentazione del locale da parte di numerosi giovani, e trovò nella disponibilità di I.A. 116 grammi di cocaina e 16mila euro in contanti, ritenuto dagli inquirenti probabile provento della precedente attività di spaccio.

Latest from Giudiziaria

Torna su