export

EXPORT. ISTAT: “LAZIO PRIMA REGIONE, LATINA TRA LE PROVINCE IN ITALIA CON LA CRESCITA MAGGIORE”

in Cronaca

La provincia di Latina insieme a Firenze, Bologna, Frosinone, Milano e Arezzo si trova al top per quanto riguarda l’export di prodotti commerciali nel primo semestre 2019. A segnalarlo è l’Istat, l’Istituto nazionale di statistica che oggi ha pubblicato i dati.

I RISULTATI PIÙ SIGNIFICATIVI

Nella nota relativa alle Esportazioni delle regioni italiane nel II trimestre 2019, la previsione dell’Istat rende ancora più chiara la congiuntura favorevole al Centro-Sud di cui fa parte la provincia pontina.
Nel secondo trimestre dell’anno sempre più prodotti made in Italy provenienti dal Centro, dal Sud e dalle Isole, saranno venduti all’estero. Nei primi sei mesi dell’anno, tra le regioni più dinamiche per l’export su base annua, si segnalano Lazio (+26%), Molise (+24,6%), Toscana (+17,9%), Puglia (+10,1%) e Campania (+10,4%).
In netto calo Calabria (-22%), Basilicata (-19,5%) e Sicilia (-17,3%). Nel documento, l’Istituto nazionale di Statistica calcola una crescita delle esportazioni per il Centro (+5,0%), il Sud e Isole (+4%), mentre sia il Nord-est sia il Nord-ovest registrano una lieve diminuzione delle vendite (-0,6% e -0,4% rispettivamente).

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha evidenziato, con un comunicato ufficiale, l’incremento rilevante della provincia di Latina, addirittura con un +56,8% dell’export nel primo semestre 2019: “Il Lazio è la prima regione in Italia per crescita dell’export: +26,9% a fronte di una media nazionale del +2,7% – scrive il governatore Dem – Nel primo semestre dell’anno il Lazio ha esportato merci per 13,9 miliardi di euro, circa 3 miliardi di euro in più rispetto allo stesso periodo del 2018. Molto positivi i risultati delle province di Latina (+56,8%) e Frosinone (+27,3%). Settore trainante si conferma il farmaceutico (con una crescita del 64,4%), un’industria che nel nostro territorio crea ricchezza e soprattutto nuova occupazione. In forte crescita anche le esportazioni del settore agroalimentare, dell’abbigliamento e dell’elettronica”.

I prodotti più esportati sono articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici, prodotti tessili e dell’abbigliamento, pelli e accessori prodotti in metallo.

Latest from Cronaca

Torna su