ESEGUITA MISURA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI DUE PERSONE DI FORMIA PER ATTI PERSECUTORI

/

Nel pomeriggio del 25 marzo, i militari della tenenza di Gaeta hanno dato esecuzione all’ordinanza di sostituzione della misura cautelare personale con altra più grave, emessa dal Tribunale di Cassino, ufficio del gip, nei confronti di un 22enne e di un 43enne entrambi di Formia, per il reato di atti persecutori,  in quanto il giudice che procede, condividendo le risultanze investigative condotte dai carabinieri di Gaeta, dalle quali sono emerse le reiterate violazioni commesse alla misura precedentemente irrogata del divieto di dimora nel comune di Gaeta, ha irrogato la misura più grave dell’obbligo di dimora nel comune di Formia con permanenza presso l’abitazione dalle ore 21 alle ore 07 del giorno successivo.

VILLA
Articolo precedente

FORMIA. APPROVATO IN CONSIGLIO IL REGOLAMENTO PER LE REFERENZE E IL TRASPORTO SCOLASTICO

Tribunale di Latina
Prossimo articolo

REGIONE LAZIO E ASSOCIAZIONE CAPONNETTO PARTI CIVILI CONTRO IL CLAN DI SILVIO. NESSUN SEGNALE DA COMUNE E ORDINI PROFESSIONALI

Latest from Same Tags