ENTE PARCO: INSTALLATI I NUOVI PANNELLI NELL’AREA PROTETTA

Segnaletica Parco Circeo2
Pannelli al Parco del Circeo

Prosegue l’attività di comunicazione e sensibilizzazione del Parco. Installati i nuovi pannelli informativi all’interno dell’area protetta 

Il progetto, nell’ambito del più ampio programma di aggiornamento dell’immagine dell’Ente Parco che ha visto la rimodulazione di tutta la grafica (Museo naturalistico, sito Internet, materiale stampato), mira a ripristinare e sostituire i pannelli perimetrali e divulgativi che si sono deteriorati o sono stati vandalizzati, e a volte divelti. Dopo uno studio sulle condizioni reali dei pannelli e della segnaletica, con una attività di georeferenziazione e attraverso un’analisi della funzionalità e stato di conservazione, si è giunti a definire i luoghi e i tipi di pannelli e segnaletica necessari per una comunicazione efficace. L’opera di posizionamento dei nuovi pannelli avviata all’inizio dell’anno (in particolare lungo l’ambiente della duna), in questi giorni è ripresa con la sostituzione dei pannelli grandi “Benvenuto sulla duna” e “Zona Umida di valore internazionale – Convenzione di Ramsar”, e di una serie di cinque pannelli divulgativi sulle caratteristiche dell’ambiente dunale, nel territorio di Sabaudia e di Latina. Inoltre, presso il Centro visitatori del Parco di Sabaudia, sono in corso di realizzazione i pannelli didattici relativi al sentiero e all’area giochi, e prosegue il lavoro di rinnovo della grafica del Museo naturalistico.

Segnaletica Parco Circeo

Tutto questo, come detto, a completamento del progetto generale di rinnovo dell’immagine dell’Ente Parco che ha già prodotto le nuove brochure con il cofanetto sui cinque ambienti del Parco e il “sesto ambiente” dei Beni Archeostorici. A breve, inoltre, uscirà anche il primo prodotto della collana divulgativa dei Quaderni del Parco dedicati all’educazione ambientale, alla ricerca ed agli aspetti tecnici del lavoro dell’Ente Parco sul territorio. Tutto questo per una più moderna, accattivante e coinvolgente comunicazione, oltre che per diffondere la conoscenza del Parco e sviluppare una sempre più informata e consapevole partecipazione alla vita e alla gestione dell’area protetta da parte dei suoi abitanti e visitatori. 

covid2
Articolo precedente

COVID-19, LAZIO: CALANO CONTAGI E DECESSI. SOTTO AL 9% IL RAPPORTO POSITIVI/TAMPONI

Greenchange lavori Ufente - Gricilli
Prossimo articolo

LIFE GREENCHAGE: IL PROGETTO PER RAFFORZARE NATURA E AGRICOLTURA. SI PARTE DAI GRICILLI

Latest from Same Tags