DEGRADO IN VIA DON MOROSINI, COMUNE DISPONE LA TASK FORCE

Un piano di riqualificazione per la zona di Via Don Morosini, a dichiararlo l’amministrazione comunale di Latina

Il Comune di Latina ha predisposto una task force che coinvolgerà i Servizi Welfare, Patrimonio, Decoro e Igiene urbana per affrontare la questione relativa agli insediamenti di persone senza dimora sulla passeggiata Sandro Pertini, in Via Don Morosini.

Ieri, alla presenza degli Assessori Francesca Pierleoni e Dario Bellini, si è svolta una prima riunione organizzativa in vista della riqualificazione dell’intera area. Gli interventi riguarderanno sia l’arredo urbano, con la predisposizione di nuove sedute nell’area della passeggiata, sia il verde pubblico. Saranno inoltre assicurati interventi costanti di igiene urbana da parte delle squadre di ABC.

Per quanto riguarda le persone senza dimora che sono solite accamparsi sulle panchine, per loro verrà avviato un progetto sperimentale da parte dei Servizi Sociali che, in collaborazione con il Patrimonio, individueranno degli alloggi nei quali inserire ospiti in coabitazione. Le persone saranno accompagnate, seguite e monitorate da operatori sociali dedicati. Il progetto permetterà di sperimentare la fattibilità degli interventi di housing first che l’Amministrazione sta presentando a valere sui fondi PNRR.

Leggi anche:
DEGRADO IN VIA DON MOROSINI A LATINA, LA DENUNCIA DELLA CISL

Articolo precedente

COVID, LAZIO: 2740 NUOVI CASI E 4 DECESSI. D’AMATO: “INTERVENTO SU RAGAZZO UCRAINO PERFETTAMENTE RIUSCITO”

Articolo successivo

LATINA: “TUTTE LE PROSPETTIVE OFFERTE DA PNRR E FONDI EUROPEI E REGIONALI”

Ultime da Cronaca