Antonio Ricciardi
Antonio Ricciardi

DAINI AL CIRCEO. LA NOTA DEL PRESIDENTE…E DOMANI ARRIVA JIMMY GHIONE

in Attualità
Caso daini del Circeo. Per il piano gestionale di controllo del daino, mercoledì 22 gennaio a Roma si riunirà il Comitato Direttivo dell’Ente Parco

Dopo le polemiche, le offerte dei Comuni per adottarli, le petizioni, le mattanze, le smentite e le interrogazioni parlamentari, per i daini scende in campo il Presidente dell’Ente Parco, il generale dei Carabinieri Antonio Ricciardi il quale, con una nota, annuncia di un incontro, convocato per domani, al fine di risolvere la questione che sta facendo discutere tutta Italia. Atteso, infatti, anche l’arrivo di una troupe di Striscia La Notizia con Jimmy Ghione che sarà all’ingresso del Centro visitatori del Parco alle 11.30.

Jimmy Ghione
Jimmy Ghione

Il Presidente dell’Ente Parco nazionale del Circeo, Antonio Ricciardi – scrive in un comunicato l’Ente Parco – ha convocato per domani, mercoledì 22 gennaio a Roma, il Comitato Direttivo del Parco per definire, con il massimo organo di gestione, in maniera netta e fuori da equivoci, la linea da intraprendere per garantire l’armonica convivenza dei daini con l’ecosistema da tutelare a partire proprio dal Piano gestionale di controllo del daino, approvato con delibera del Consiglio direttivo n.2 del 23/01/2017, con parere positivo del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e della Regione Lazio“.

Partendo dalla comunicazione diffusa e dal più ampio confronto con tutti – prosegue la nota – saranno analizzate tutte le possibili azioni – in collaborazione con l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) che detta le linee guida – per alleggerire la pressione creata dal sovraffollamento dei daini in alcune zone della foresta demaniale con conseguenti danni alla vegetazione e alla fauna, e gravi problemi di carattere socio-economico e di sicurezza.

A febbraio, come previsto dal Piano gestionale di controllo, si terrà un primo incontro pubblico dedicato ai temi di conservazione della biodiversità – conclude l’Ente Parco – In questi giorni, infatti, sono numerosi i cittadini, le associazioni e gli enti che hanno dimostrato grande sensibilità e disponibilità a collaborare con il Parco“.

Intanto, il Partito Animalista Italiano, insieme ad alcune associazioni animaliste e al consigliere comunale di Ponza Piero Vigorelli che ha sollevato il caso daini, annuncia una manifestazione per sabato 25 gennaio presso il Parco Nazionale del Circeo.

Riteniamo fondamentale – scrive in una nota il Partito Animalista – dopo le critiche mosse da parte di tutte le associazioni animaliste e da persone comuni all’Australia per aver ucciso più di 10000 cammelli, distinguerci da chi i problemi di sovraffollamento li risolve uccidendo. Alla violenza c’è sempre un’alternativa“.

AGGIORNAMENTO – Jimmy Ghione ha intervistato stamane il Presidente dell’Ente Parco, Antonio Ricciardi. L’inviato di “Striscia La Notizia” ha fatto promettere al Presidente che non avrà luogo nessun abbattimento dei daini del Circeo.

Latest from Attualità

Torna su