CORDEN PHARMA: LA PROVINCIA CHIUDE IL PROCEDIMENTO

Corden Pharma

La Provincia di Latina, grazie alla deliberazione del 22 aprile 2009, ha disposto la chiusura dei procedimenti relativi alle richieste della Corden Pharma S.P.A di Via Murillo a Sermoneta.

In seguito a questo provvedimento si potrà presentare ricorso giurisdizionale al TAR entro sessanta giorni e al Presidente della Repubblica entro centoventi giorni dalla pubblicazione della decisione.

LE RICHIESTE DELLA CORDEN PHARMA

Latinatu aveva già raccontato delle richieste dell’azienda, che potete leggere qui.

Sostanzialmente la Corden Pharma richiedeva:

– integrazione di codici CER con caratteristiche merceologiche simili a quelli già trattati, ma non provenienti dal solo comparto farmaceutico;

– miscelazione dei rifiuti pericolosi aventi differente CER e caratteristiche di pericolo, mediante l’integrazione dell’operazione di recupero R12 “Scambio di rifiuti per sottoporli a una delle operazioni indicate da R1 a R11”, prevista dall’Allegato C al Titolo I della Parte Quarta del D.lgs. 152/2006 e s.m.i.

– innalzamento della capacità massima giornaliera di rifiuti conto terzi in ingresso all’impianto e di recupero  da 94,5 t/a giorno a 200 t/giorno.

Ospedale Santa Maria Goretti
Articolo precedente

CORONAVIRUS: NEGATIVI I TEST PER I LATINENSI E PER LA COPPIA DI NETTUNO

treni
Prossimo articolo

TRENI VUOTI: IL MOTIVO È UNO SCIOPERO ATAC

Latest from Same Tags