COCAINA, HASHISH E MANNITE A SCAURI: IN MANETTE DONNA DI 57 ANNI

minturno

Minturno: donna 57enne arrestata da Carabinieri della Stazione di Scauri per spaccio di stupefacenti tra cocaina, hashish e mannite

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della stazione di Scauri, nell’ambito di predisposti servizi volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti una 57enne del luogo, Roberta Di Calisto già in arrestata sette mesi fa.

La donna, a seguito di perquisizione domiciliare nella sua abitazione di Via Piedimuro al centro di Minturno con tanto di telecamere che inquadrano l’esterno, è stata trovata in possesso di sostanza stupefacente opportunamente occultata, e nello specifico di 74 grammi di cocaina, 54 grammi di hashish, nonché 77 grammi di mannite utile per il taglio dello stupefacente e materiale per il confezionamento.
Il materiale è stato sottoposto a sequestro.

L’arrestata, condotta presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, è in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria. 

La donna che fino a sette mesi fa aveva anche il reddito di cittadinanza, in seguito revocato, fu arrestata nel febbraio scorso, insieme al marito, dai Carabinieri della stazione di Minturno, insieme insieme ai militari del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Formia e delle unità cinofile delle Fiamme Gialle. La Di Calisto, alla vista delle Forze dell’Ordine, tentò di disfarsi di una pistola Beretta modello 70 calibro 7,65, completa di quattro cartucce nel caricatore. In seguito alla perquisizione all’interno della casa furono rinvenuti 84,4 grammi di cocaina, 136,4 di hashish e 6,8 grammi di marijuana.

Banca-popolare-lazio-
Articolo precedente

FANNO ESPLODERE LA FILIALE DI BANCA A SEZZE SCALO

Prossimo articolo

GAETA, 20ENNE VEDE I MILITARI E SI DÀ ALLA FUGA: AVEVA CON SÈ COCAINA E HASHISH

Latest from Same Tags