CASTELFORTE. RIFIUTI SPECIALI ABBANDONATI, SCATTA IL SEQUESTRO DELL’AREA DA 500 MQ

Ieri, a Castelforte, i militari della dipendente Stazione dei Carabinieri, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto dei reati in materia ambientale, sono intervenuti Via delle Terme, all’altezza della Diga Enel, dove hanno individuato un terreno di circa 500 mq, di proprietà demaniale, sul quale ignoti avevano accantonato vari cumuli di rifiuti speciali provenienti da materiale di risulta di lavorazioni edilizie.

L’area in questione è stata transennata e interdetta al pubblico accesso. Gli organi amministrativi competenti sono stati interessati per le previste contestazioni e le operazioni bonifica.

Default thumbnail
Articolo precedente

FORMIA. A GIANOLA SEQUESTRATA AREA DEMANIALE, DEPOSITO DI 105 OMBRELLONI E 323 LETTINI

Default thumbnail
Prossimo articolo

MINTURNO. PROVVEDIMENTO CAUTELARE PER UN UOMO RESPONSABILE DI ESTORSIONE CONTRO DUE DONNE

Latest from Same Tags