BARISTA DI CISTERNA FERMATO A ROMA: RIFIUTA L’ALCOL TEST E SI SCAGLIA CONTRO I MILITARI

guida_in_stato_ebbrezza

Un 33enne di Cisterna di Latina, barista di professione e già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato la scorsa notte dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale

I militari hanno fermato l’uomo nell’ambito di un posto di controllo alla circolazione stradale allestito in piazza Ippolito Nievo: il giovane era alla guida di uno scooter e quando si è fermato all’alt dei militari è parso un po’ “alticcio” e per giunta senza documenti al seguito.

I Carabinieri lo hanno invitato a sottoporsi al test dell’etilometro, ma il 33enne ha assunto un atteggiamento ostile e si è rifiutato di eseguire l’accertamento. In seguito, dopo aver oltraggiato i militari, l’uomo ha tentato addirittura di fuggire a piedi.

Raggiunto dai Carabinieri, il barista ha iniziato a cercare lo scontro fisico, ma è stato immediatamente immobilizzato.

Il 33enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

carabinieri
Articolo precedente

SPACCIO A FONDI: DENUNCIATI DUE UOMINI. UNO AVEVA PROVATO AD ELUDERE LE INDAGINI

La fontana del grano in Piazza della Libertà
Prossimo articolo

LATINA, LITE TRA GIOVANI IN CENTRO: UNA MINORENNE VIENE SPINTA E SBATTE LA TESTA

Latest from Same Tags