ACQUA PERDITA

ARCHI DI SAN LIDANO. LA DENUNCIA: MIGLIAIA E MIGLIAIA DI METRI CUBI D’ACQUA PERDUTI

in Cronaca

Per quanto documenta il consigliere comunale di Sezze, Roberto Reginaldi (Lega), con tanto di foto (vedi gallery), agli Archi di San Lidano vi sarebbe una copiosa perdita d’acqua per migliaia di metri cubi

Via archi San Lidano. Ecco la situazione, migliaia e migliaia di metri cubi di acqua pubblica che si riversa nel tombino di scolo adiacente alla “s.p. setina degli archi” (ndr: Strada Provinciale Setina degli Archi).
E pensare che ci sono centinaia di persone che lamentano proprio la mancanza di acqua dai propri rubinetti nonostante bollette da capogiro. Quello che fa più rabbia è che avviene proprio dove è situata la visibile perdita, sulla strada più trafficata dell’intero territorio, dove sicuramente molte auto della società Acqualatina passeranno più volte al giorno. Ma è mai possibile che una perdita di acqua pubblica debba essere per forza segnalata? I vari dipendenti della società non hanno occhi? Possiamo capire se la perdita sia in una stradina percorsa magari dai solo residenti, quindi logico che proprio loro facciano segnalazione, ma su una strada come Via degli Archi San Lidano, che non passa una settimana dove la si vede sul giornale teatro di incidenti stradali anche gravi, serve una segnalazione?
Sta di fatto che una quantità enorme di acqua pubblica si perde nel fosso di scolo, alla faccia di chi si lamenta sui social di non potersi lavare o peggio cucinare quand’è sera, o addirittura giorni interi proprio per mancanza di acqua. Questo è Sezze, dove tutto accade tranne, la normalità
“.

Latest from Cronaca

Torna su