APRILIA, DONNA DI CORI FERMATA CON ASSICURAZIONE FALSA: ERA STATA TRUFFATA SU INTERNET

assicurazione online falsa
Fonte: Newsauto.it

Gli agenti della Polizia di Stato di Cisterna, durante un servizio di controllo del territorio svolto ad Aprilia, hanno inizialmente sanzionato una donna originaria di Cori e posto sotto sequestro il suo veicolo poiché aveva esibito tagliando e documenti assicurativi risultati falsi.

Allo stupore della donna hanno fatto seguito approfonditi accertamenti da parte del Commissariato di P.S. Cisterna di Latina, a seguito dei quali è stato possibile identificare e deferire all’Autorità Giudiziaria un falso broker, R.M. classe 1996 originario di Napoli, il quale, tramite annunci on-line, vendeva premi assicurativi dai costi allettanti previo pagamento degli importi richiesti su carte PostePay. Appreso del raggiro di cui è rimasta vittima, alla guidatrice non è rimasto altro da fare che denunciare la truffa agli stessi agenti del Commissariato.

È da sottolineare che la “qualità” grafica dei documenti contraffatti ha impedito l’immediato riconoscimento delle certificazioni farlocche da parte degli agenti ed è stato fondamentale, quindi, indagare sulle dichiarazioni rilasciate dalla donna.

Carabinieri
Articolo precedente

FONDI: SI RECA IN CITTÀ MA NON PUÒ METTERCI PIEDE PER 3 ANNI

Carlo-Medici-Presidente-della-Provincia-di-Latina-e-Sindaco-di-Pontinia
Prossimo articolo

PIANO REGIONALE RIFIUTI, IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA: "OK AD ATO COINCIDENTE COL TERRITORIO PONTINO"

Latest from Same Tags