carcere-latina
Carcere di Latina

APRILIA. DOMICILIARI INEFFICACI: FINISCONO IN CARCERE UN 72ENNE E UN 20ENNE

in Giudiziaria

Inidonee misure domiciliari ad Aprilia: in carcere a Latina due uomini, un 72enne e un giovane ventenne di origini kosovare

I militari della locale stazione dei Carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa dalla Corte di Appello di Roma nei confronti di Sandro Brunetti, un 72enne già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per i reati di “usura ed estorsione”.

Il luogo dei domiciliari è stato considerato inidoneo in virtù delle risultanze prodotte dal personale operante. Per tale ragione, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Latina come disposto dall’autorità giudiziaria.

Stesso destino per il 20enne di origini kosovare finito ai domiciliari quattro giorni fa. Ieri, infatti, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile lo hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Latina.

Già agli arresti domiciliari per il reato di evasione, la misura è stata ritenuta inefficace in ragione delle risultanze investigative prodotte dai militari operanti. Il giovane è stato associato anche lui in carcere a Latina.

Latest from Giudiziaria

Torna su