corte-dei-conti-

APRILIA, BILANCIO COMUNALE. 5STELLE: “8 IRREGOLARITÀ, FUORI LA LETTERA DELLA CORTE DEI CONTI”

in Notizie/Politica

Grillini Apriliani e Cittadini Pentastellati attaccano Terra e la Giunta ancora sul Bilancio comunale: perché non hanno reso pubblica la lettera della Corte dei Conti?

Leggi anche:
BUCO MILIONARIO AL COMUNE DI APRILIA, I GRILLINI: ANNI DI SOTTOVALUTAZIONI E SUPERFICIALITÀ

LA NOTA – Se è vero che l’amministrazione Terra non ha mai nascosto le criticità, allora perché in commissione Finanze né il Presidente, né l’assessore e né tantomeno il sindaco prima di loro hanno avvertito la necessità di portare e rendere pubblica la lettera della Corte dei Conti dove sono state evidenziate, sembra ben otto irregolarità sulla compilazione dei bilanci e gestione della ragioneria? Dove sta la tanto sbandierata trasparenza amministrativa dell’amministrazione Terra? È lapalissiano, è solo virtuale!

Riteniamo che sia vergognoso svolgere una commissione senza informare i titolari su una vicenda non secondaria, visto che a scrivere al Comune è stato un organo di rilievo costituzionale con importanti funzioni di controllo”.

Restiamo molto colpiti dall’atteggiamento di forte nervosismo dimostrato dal sindaco e dai suoi sostenitori, tanto nervosi al punto di parlare di proposte e collaborazione da parte dell’opposizione quando, anche i bambini sanno che, in sede di approvazione del consuntivo è troppo tardi per fare proposte e, semmai ci fosse stato il tempo per emendare ancora qualcosa, chi ha commesso errori ed oggi gioca a simulare una realtà che non esiste avrebbe dovuto impiegarne una parte per fare un bel bagno di umiltà.

Anche perché le analisi che sono state fatte da una parte dell’opposizione si basano sulla relazione al rendiconto di gestione dell’esercizio 2019 dalla quale emerge il forte disavanzo e lo stato di difficoltà delle casse comunali e che è stata scritta dal dirigente del Settore Finanze di Aprilia e non da un esponente dell’opposizione. Eppure anche dall’assessore alle Finanze l’atteggiamento è stato di clamorosa smentita al lavoro del suo dirigente, ma Principi che è su quella poltrona da due anni non ha mai notato nulla di strano? A lui il bilancio comunale andava bene così come era al punto che si permette di bollare con la parola “relazioncina” la disamina dettagliata di un consigliere! Comportamento arrogante? Giudicate voi. Suscita invece un po’ di tenerezza l’intervento dell’ex assessore all’Ambiente della giunta Terra che oggi, consigliere comunale, interviene nel dibattito a difesa del sindaco sostenendo che la maggioranza è stata sempre attenta ai conti; ci spiace ricordarle che malgrado oggi non sieda più sul pulpito, ma abbia ricoperto per nove anni quel ruolo, le sono sfuggite alcune possibili anomalie relative alla gestione finanziaria della Progetto Ambiente che dovrebbero essere al vaglio delle competenti autorità.

Leggi anche:
PROGETTO AMBIENTE, I 5STELLE DI APRILIA RISPONDONO A TERRA: “SU VERDE E SPONSOR SERVE CHIAREZZA”

Latest from Notizie

Torna su