AMIANTO E CUMULI DI RIFIUTI ABBANDONATI A SEZZE

Amianto a Sezze (foto di Roberto Reginaldi)

L’utilizzo di amianto per l’edilizia è vietato dal 1992: è stata, infatti, approvata una legge che ha vietato l’uso di questo materiale visto che in caso di degradazione la polvere di amianto si disperde nell’atmosfera. In caso di inalazione, purtroppo, l’amianto provoca  gravi conseguenza per la salute dei cittadini.

Tutto questo non sembra preoccupare degli incivili che a Sezze hanno abbandonato delle pericolose lastre di amianto in via Quarto La Macchia a Sezze.

La denuncia arriva direttamente da Roberto Reginaldi della Lega che nell’occasione ha ricordato le parole del sindaco PD Di Raimo: “Sezze è un paese abbastanza pulito”.

Roberto Reginaldi, nel 2014 consigliere di opposizione per Forza Nuova, oggi referente di Sezze della Lega.

NON SOLO AMIANTO

Ma non finisce qui, infatti sempre a Sezze, in questo caso a via Cerreta è presenta quella che a tutti gli effetti può essere definita una piccola discarica abusiva.

Plastica, elettrodomestici, oltre che tubi e oggetti d’arredamento. Una vergogna.

Anche in questo caso la denuncia proviene dal profilo facebook di Reginaldi che ha polemizzato nuovamente con il sindaco Di Raimo.

Il sindaco di Sezze Sergio Di Raimo (PD)
Nicola Zingaretti
Articolo precedente

"ZINGA" IN CONFUSIONE SULL'AUTOSTRADA A PEDAGGIO ROMA-LATINA

Prossimo articolo

TERRACINA: PRENDE FUOCO UN CAPANNONE

Latest from Same Tags