carabinieri

ADOLESCENTE AGGREDISCE IL TITOLARE DI UN NEGOZIO A CORI. TRASFERITO IN UN CENTRO DI ACCOGLIENZA

in Giudiziaria

Cori. Colpisce a calci e pugni il titolare di un negozio per assicurarsi il “bottino”, arrestato in flagranza

Nella serata di ieri, alle 22.30, i militari della locale stazione dei Carabinieri hanno tratto in arresto a Cori, nella flagranza del reato di rapina impropria, un 17enne di Velletri. 

L’adolescente è stato sorpreso dal titolare di un esercizio commerciale del posto mentre stava sottraendo la somma di 200 euro custodita nella cassa.

Alla vista del proprietario, il giovane ha aggredito a calci e pugni il titolare del negozio, ma il sopraggiungere degli uomini dell’Arma ha impedito il suo intento di fuggire.
La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto, mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito, sarà trasferito presso un centro di prima accoglienza della capitale.

Latest from Giudiziaria

Torna su