A UN ANNO DALLA MORTE DANIELE NARDI RICORDATO IN ABRUZZO CON GENITORI, FAMIGLIA E AMICI

Daniele Nardi

La rassegna cinematografica abruzzese di Valle Roveto, patrocinata dal Cai e dai Comuni limitrofi, dedicherà una giornata a Daniele Nardi alla presenza dei genitori dell’alpinista scomparso tragicamente circa un anno fa

Nardi verso l'ignotoA quasi un anno dalla scomparsa dell’alpinista di Sezze sullo Sperone Mummery del Nanga Parbat, insieme a Tom Ballard, si terrà un evento domani, sabato 8 febbraio, in Abruzzo, a Valle Roveto (provincia de l’Aquila).

Il luogo è Roccavivi alle pendici di Pizzo Deta, una delle “palestre” di allenamento di Daniele Nardi sull’Appennino. A dare la notizia è il sito “Mount live – il giornale della montagna“.

La Via Perfetta

Parteciperanno anche la mamma Concetta, il papà Agostino, la moglie Daniela ed il figlio Mattia che, sin dalla morte dell’alpinista, hanno mantenuto la riservatezza e la compostezza del dolore provocata.
Presenti anche i suoi amici Cosimo Sciotto, Massimo Della Valle e Pietro De Sanctis. Tutti ricorderanno l’alpinista con testimonianze e aneddoti della vita dello scalatore setino.

Nel corso della giornata sarà presentato anche il libro “La Via Perfetta“, uscito postumo dalla penna di Alessandra Carati e, nel solco dello specifico della manifestazione che ospita l’evento, sarà proiettato il documentario di “Nardi Verso l’Ignoto” un film realizzato da Federico Santini.

Articolo precedente

DAL DELITTO DEL CIRCEO AL FEMMINICIDIO: IL CONVEGNO DOMANI A LATINA

Prossimo articolo

AVVOCATO SEQUESTRATO: I DUE PONTINI IN SILENZIO. E TRA I COMPLICI SPUNTANO I DUBBI

Latest from Same Tags