A CISTERNA ARRESTATO PER MINACCE AL TABACCAIO PER UN GRATTA E VINCI

in Cronaca

Questa mattina alle 5.00 a Cisterna un uomo è stato tratto in arresto per violenza, resistenza, lesioni e minacce a pubblici ufficiali.
I militari dell’Arma, nell’ambito di attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei reati contro il patrimonio e la persona, hanno arrestato un quarantaduenne, S.P..

L’individuo all’una di notte del 12 ottobre, entrato all’interno di una tabaccheria, dopo aver preso alcuni gratta e vinci, si rifiutava di pagare e minacciava di morte il titolare del negozio. All’arrivo dei militari, il soggetto opponeva resistenza, venendo immobilizzato dopo una breve colluttazione. Dallo scontro uno dei carabinieri ne usciva con lesioni giudicate guaribili in una settimana. L’ arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo previsto quest’oggi.

Latest from Cronaca

Torna su