5 KG DI BULBI DI PAPAVERO: CONDANNATO L’UOMO RESIDENTE A CORI ARRESTATO ALLA STAZIONE DI PRIVERNO

papaveri DA OPPIO essiccati
Bulbi da papavero
L'oppio sequestrato dai Carabinieri di Sabaudia
L’oppio sequestrato dai Carabinieri di Sabaudia il 18 settembre 2019

Rahul Joshi, 32 anni, residente a Cori, il 18 settembre dello scorso anno, fu arrestato dai Carabinieri di Sabaudia nei pressi dello scalo ferroviario di Priverno. Alla vista dei militari, Joshi aveva cercato di allontanarsi ma fu raggiunto e sottoposto a perquisizione personale. Gli trovarono 40 buste termosaldate contenenti bulbi di papavero da oppio per un peso totale di 5 kg, trasportate con un trolley da viaggio.

I militari gli contestarono la detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e, nella giornata di oggi, dopo cinque mesi, è comparso davanti al giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Latina Giorgia Castriota per risponderne.

Il pubblico ministero Simona Gentile per Joshi, difeso dall’avvocato Marco Reale, aveva chiesto una condanna a due anni e otto mesi. Una richiesta con cui il giudice Castriota ha concordato.

Articolo precedente

ISOLE PONZIANE, IL TESORO ABBANDONATO TRA SPRECHI E GAFFE. PRO LOCO: "REGIONE ASSENTE, PRONTI AD ADIRE LE SEDI OPPORTUNE"

Trattore che ara
Prossimo articolo

REGIONE LAZIO: COMPLETATA RICOGNIZIONE DISTRETTI RURALI, AGROALIMENTARI E BIOLOGICI

Latest from Same Tags