COCAINA NELLA GAMBA DEL TAVOLO IN SOGGIORNO: 32ENNE RIMANE AI DOMICILIARI

polizia

La droga nascosta nella gamba del tavolo nel soggiorno di casa: interrogato il 32enne arrestato il 30 marzo dalla Squadra Volante di Latina

A Federico Candida, 32enne, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari tre giorni fa, è stato confermata la stessa misura dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giuseppe Molfese.

L’uomo, che si è avvalso della facoltà di non rispondere, era stato sorpreso, nell’ambito di un’operazione “Alto Impatto” della Polizia di Latina, a nascondere oltre un etto di cocaina nella gamba del tavolo nel soggiorno di casa sua.

A fiutare la droga il cane “Isco”.

Nelle altre gambe del tavolo, trasformato in improvvisata cassaforte per l’illecito traffico, sono stati inoltre rinvenuti i componenti di un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento della droga.

Sequestrata anche la somma in denaro contante di oltre 1.300 euro, ritenuta il profitto della sua attività di spaccio.

Articolo precedente

SOLIDARIETÀ CON I PRODOTTI MADE IN ITALY: L’INIZIATIVA DI COLDIRETTI E CAMERA DI COMMERCIO

Articolo successivo

INCIDENTE SULLA MONTI LEPINI: SCONTRO TRA CAMION E AUTO. 2 FERITI GRAVI

Ultime da Giudiziaria